Barbie: Fenomeno di costume, di community e di marketing

Barbie
Indice dei contenuti

Barbie Marketing: Il fenomeno 2023 nei dati social e sul web

Un fenomeno che va oltre l'apparenza, un'icona che continua a ridefinire i confini della cultura pop e del marketing.

Stileo, l'aggregatore fashion italiano, riporta un boom del +955% nelle ricerche del termine "Barbie" e un incremento del 450% nei click per i prodotti di moda con questo tag. Fresha, il marketplace beauty, evidenzia un aumento del 508% nei servizi ispirati a lei, con trasformazioni biondo platino in forte crescita e sponsorizzazioni sui social in aumento.

Tendenze social e ricerche online

Pinterest rivela un aumento massiccio nelle ricerche di "barbiecore" e "moodboard barbie", rispettivamente +980% e +1.290% rispetto all'anno precedente. Google Trends mostra un aumento del 323% nelle ricerche di "Barbie" da luglio 2022 a luglio 2023, mentre su TikTok l'hashtag #Barbie compare nel 23% dei post, totalizzando 3 milioni di contenuti e 171 milioni di visualizzazioni in un mese.

Hashtag e visualizzazioni: Il trionfo di Barbiecore sui Social

L'uso dell'hashtag #barbie su TikTok, YouTube e Reels di Instagram cresce del 145% nella prima metà del 2023. Video con hashtag come #Barbiecore raggiungono miliardi di visualizzazioni, consolidando il famoso nome come fenomeno di cultura pop anche sulle piattaforme digitali.

Manifestazioni social e critiche

Celebrità, tra cui America Ferrera, si uniscono al fenomeno con video su TikTok, affrontando criticamente stereotipi e pressioni sociali legate all'immagine. Il video di America Ferrera, in particolare, esplora il difficile equilibrio delle aspettative imposte alle donne.

l video di America Ferrera col suo discorso che rivolge alla Barbie che attraversa una crisi esistenziale, ma che parla a tutte le donne:

È letteralmente impossibile essere una donna. Sei così bella, e così intelligente, e mi fa impazzire che non ti consideri abbastanza.

Dobbiamo essere straordinarie, ma in qualche modo sbagliamo sempre ogni cosa.

Devi essere magra, ma non troppo. E non puoi mai dire di voler essere magra. Devi dire che vuoi essere sana, ma devi comunque essere magra. Devi avere soldi, ma non puoi chiedere soldi perché è volgare.

Devi essere un capo, ma non puoi essere cattiva. Devi comandare, ma non puoi schiacciare le idee degli altri.

Devi adorare essere una madre, ma non parlare sempre dei tuoi figli. Devi essere una donna in carriera, ma anche prenderti cura delle altre persone. Devi rispondere dei cattivi comportamenti degli uomini, il che è allucinante, ma se lo fai notare, sei accusata di lamentarti.

Devi rimanere bella per gli uomini, ma non così bella da tentarli troppo o da minacciare le altre donne perché ci si aspetta che sei parte della sorellanza pur facendoti notare e sii sempre grata. Ma non dimenticare mai che il sistema è truccato. Quindi trova un modo di riconoscerlo ma anche il modo per essere sempre grata.

Non devi mai invecchiare,  mai essere scortese, mai metterti in mostra, mai essere egoista, mai cadere, mai fallire, mai mostrare paura, mai essere sopra le righe. È troppo difficile! È troppo contraddittorio e nessuno ti dà una medaglia o ti dice grazie! E si scopre infatti che non solo stai sbagliando tutto, ma anche che tutto è colpa tua.

Sono così stanca di vedere me stessa e ogni singola altra donna fare i salti mortali per riuscire a piacere agli altri. E se tutto questo vale anche per una bambola che rappresenta solo le donne, allora non lo so più che dire…

Barbie Come Fenomeno Transgenerazionale e di Community

Il fenomeno #Barbienheimer, legato all'uscita di un film e le parodie, diventano virali, coinvolgendo anche personaggi pubblici e politici. Barbie e Ken emergono come nomi popolari per neonati, con ricerche in aumento del 300% e 200%, rispettivamente.

Il marketing oltre il giocattolo: Barbie come esperienza collettiva

La bambola non è solo un giocattolo; è un fenomeno che abbraccia generazioni. Il Barbie Selfie Generator, un'app dedicata, consente agli utenti di creare meme divertenti, amplificando l'entusiasmo attorno al brand.

Barbie va oltre il superficiale

Oltre a essere un'icona di moda e cultura pop, si trasforma in un veicolo per esplorare temi profondi. Oltre il marketing, Barbie affronta la questione di genere, la pressione sociale e la ricerca di un senso collettivo. E' molto più di una bambola: è un'esperienza collettiva che connette le persone, sfidando gli standard di perfezione e promuovendo l'inclusività.

Articoli Correlati

Go up