Calcio: da FIFA nuova Coppa del Mondo e Mondiale per club

FIFA modifica il calcio Mondiale

Alla Coppa del Mondo di calcio del 2026 che si disputerà negli Stati Uniti, in Messico e in Canada parteciperanno 48 squadre che giocheranno un totale di 104 partite. Il Consiglio Direttivo della Fifa ha infatti approvato all'unanimità la proposta di modifica del formato.

I gironi saranno 12, di quattro squadre ciascuno, anziché 16 da tre squadre così come inizialmente era stato pensato, con le prime due nazionali e le otto migliori terze che accederanno al turno successivo. Con l'aumento quindi a 48 squadre saranno introdotti i sedicesimi di finale, in questo modo si arriverà alla finale che si svolgerà il 19 luglio del 2026.

Il cambio di formato significa quindi che il torneo avrà 24 partite in più rispetto a quanto inizialmente previsto e la squadra vincitrice avrà giocato otto partite invece delle sette del piano precedente e delle edizioni passate. Il Mondiale 2026 è il primo con 48 squadre. L'edizione 2022 in Qatar ha avuto 32 squadre e 64 partite.

La Fifa ha affermato che la decisione è stata presa "sulla base di un esame approfondito che ha considerato l'integrità sportiva, il benessere dei giocatori, i viaggi di squadra, l'attrattiva commerciale e sportiva, nonché l'esperienza della squadra e dei tifosi" e che il formato rivisto "mitiga il rischio di collusione e garantisce che tutte le squadre giochino un minimo di tre partite, fornendo allo stesso tempo un periodo di riposo equilibrato tra le squadre in competizione".

Il nuovo Mondiale per club

Oltre queste importanti novità, il Consiglio federale ha anche stabilito le modalità di partecipazione per il torneo Mondiale per Club che dal 2025 verrà disputato a 32 squadre e si giocherà ogni quattro anni a partire da giugno 2025.

Sono stati approvati, all'unanimità, i principi chiave di accesso con l'obiettivo di garantire la massima qualità possibile in base a criteri sportivi.

Queste le modalità previste: per le confederazioni con più di quattro slot (12 posti per l'Europa e 6 per il Sud America), accesso per i campioni delle precedenti quattro edizioni del campionato confederale (ossia massima competizione per club) e squadre aggiuntive determinate da una classifica per club basata sullo stesso periodo di quattro anni.

Per le confederazioni con quattro slot, accesso per i campioni delle precedenti quattro edizioni della competizione principale per club della confederazione.

Per le confederazioni con un posto (Oceania), accesso per il club con il punteggio più alto tra i campioni della massima competizione per club della confederazione nel quadriennio.

L'accesso di un club appartenente al Paese ospitante sarà determinato in una fase successiva.

Fonte: Rainews

Foto: Getty Images

Articoli Correlati

Go up