Battiato, "La voce del padrone" ha 40 anni

La voce del padrone ha 40 anni

Uno degli album più noti non solo di Franco Battiato, ma dell'intera musica italiana: ha quattro decenni di successi alle spalle ed è tra i più venduti nella storia della discografia italiana.

Preceduto da "L'era del cinghiale bianco", accolto con scetticismo e freddezza da critica e addetti ai lavori scalò rapidamente la classifica, salendo al primo posto e rimanendoci a lungo. E’ il primo album a superare il milione di copie vendute nei confini nazionali.

Successivamente la critica lo definì "un raffinato connubio di pop e poesia", giustamente. Secondo la rivista specializzata Rolling Stone Italia l'album è al 2 di 100 tra i dischi italiani più belli di sempre.

Esce nell'81, l'anno in cui Battiato vince con Alice il Festival di Sanremo con Per Elisa. Ma è solo nel '82 che il disco raggiunge il vertice dei più venduti in Italia (18 settimane tra maggio ed ottobre nell'anno dei mondiali di Spagna).

La voce del padrone è un album che concilia straordinariamente sia l'intellighenzia, sia la parte intellettuale che seguiva Battiato, e la massa. Al di là del fatto che qualcuno inizialmente fosse rimasto un po' perplesso di questo abbandono di Franco a un certo esoterismo che tornerà in seguito, a un certo uso della musica elettronica e un certo sperimentalismo, definendo questo album pop, che poi pop non è. (Dal documentario Franco Battiato, La voce del padrone)

Le tracce

famosissime, sono 7, per una durata complessiva di circa 31 minuti:

  1. Summer on a Solitary Beach
  2. Bandiera bianca
  3. Gli uccelli
  4. Cuccurucucù
  5. Segnali di vita
  6. Centro di gravità permanente
  7. Sentimiento nuevo

Formazione : Franco Battiato – voce Alberto Radius – chitarra Filippo Destrieri – tastiera Paolo Donnarumma – basso Alfredo Golino – batteria Claudio Pascoli – sax Donato Scolese – vibrafono I Madrigalisti di Milano – cori

Produzione : Angelo Carrara – produzione Francesco Messina – art director Roberto Masotti – fotografia Enzo "Titti" Denna – ingegneria acustica Giusto Pio – arrangiamenti, direttore d'orchestra Franco Battiato – testi, musica, arrangiamenti

Qui l'intero album:

Articoli Correlati

Go up