inglese

Trovare lavoro con 6 consigli per migliorare l’Inglese

Guide & Utili
Condividi

Vuoi migliorare il tuo inglese? Da diversi anni ormai l’inglese è la lingua della globalizzazione, la più utilizzata durante i viaggi in tutto il mondo, impiegata in campo lavorativo, necessaria per riuscire a comunicare con coloro che provengono da qualunque nazione, proprio per la grande diffusione della conoscenza di questa lingua anche dai non nativi e madrelingua.

Ma come è possibile migliorare la propria capacità di parlare in lingua inglese? Oggi vogliamo condividere con te qualche consiglio offertoci dagli esperti di www.wordwidewords.it. Scopriamo insieme 6 consigli utili per riuscire a migliorare il tuo inglese.

1. La grammatica alla base di tutto

Parlare e scrivere in lingua inglese richiede una conoscenza base della grammatica. Per iniziare a imparare le basi di questa lingua, si possono utilizzare diversi strumenti quali: un libro di grammatica inglese (che si può ordinare velocemente online). Oppure si può optare per l’uso di un’applicazione che permetta di imparare le principali forme grammaticali. Fare almeno una decina di minuti al giorno esercizi di grammatica inglese e imparare a memoria le varie forme verbali ti permetterà di comprendere meglio la lingua e iniziare in modo ottimale il tuo percorso di formazione!

2. Ascoltare risorse in lingua inglese

Per prendere confidenza con la lingua inglese e riuscire ad allenare l’orecchio alla forma verbale è necessario ascoltare il più possibile un gran numero di risorse in lingua inglese. Il consiglio è di evitare le risorse in lingua americana, ma di optare per quelle britanniche. Infatti, l’inglese americano con il suo slang e peculiarità, potrebbe confonderti e peggiorare la tua comprensione della lingua. Ecco perché ti consiglio di ascoltare podcast o programmi radiofonici esclusivamente britannici. Puoi inoltre, optare per seguire programmi e serie TV realizzati da parte della BCC. Se il tuo livello d’inglese è ancora molto basso, il consiglio è di iniziare dai programmi per bambini che usano forme verbali e frasi più semplici.

3. Impara frasi piuttosto che parole

Invece di imparare parole singole per riuscire ad apprendere meglio la lingua inglese, il consiglio è di studiare delle frasi intere. Le frasi ti aiutano nella conversazione, sono più semplici da ricordare, e ti permettono di migliorare in tempi brevi il tuo inglese. Per riuscire in questo intento il consiglio è di acquistare un frasario. Il frasario è di solito ricco di tutte le frasi più utilizzate nella lingua inglese. Imparale a memoria e cerca d’inserirle man mano in un discorso più ampio per migliorare le tue capacità di conversazione.

4. Crea schede mnemoniche

Il quarto consiglio che vogliamo darti è di utilizzare le schede mnemoniche. Le schede di memoria sono tra gli strumenti di studio più efficaci specie quando si deve imparare una nuova lingua. Puoi scegliere di creare le schede mnemoniche da solo. Ti basterà un cartoncino, una forbice, un frasario e un libro di grammatica. Dopo di ché puoi creare delle schede con le frasi, con i verbi, pronomi personali, nomi degli oggetti ecc…Se non vuoi realizzare da te le schede di memoria puoi acquistare delle card già pronte per l’apprendimento della lingua inglese oppure scegliere di utilizzare le app che generano schede mnemoniche e che rendono l’apprendimento un gioco divertente.

5. Scrivere e parlare in lingua inglese

Per migliorare la lingua non basta ascoltare o imparare alcune frasi, bisogna anche scrivere e parlare in inglese. Per imparare a scrivere inizialmente puoi scegliere di acquistare dei libri in lingua inglese, dopo di ché, trascrivi le frasi e le traduci.

Questo è un metodo ottimale per riuscire a imparare la costruzione delle frasi. Dopo aver imparato a scrivere ad un livello accettabile puoi trovare un amico inglese a cui scrivere delle e-mail o delle lettere, in modo tale da esercitarti e migliorare nel corso del tempo.

Oltre a scrivere bisogna anche imparare a parlare in lingua inglese. In molti hanno paura di esporsi e parlare con altre persone. Un po’ perché pensano di dimenticare le parole, oppure per vergogna della pronuncia o di non riuscire a costruire bene la frase.

Questo è un blocco difficile da superare senza seguire un corso con professionisti e insegnanti madrelingua. Però c’è una soluzione che potresti adottare fare una vacanza studio in Inghilterra, dove sarai costretto a conversare in inglese. Oppure puoi scegliere di trovare anche tramite chat un nuovo amico madrelingua inglese con il quale conversare su Skype o su altre piattaforme video-audio.

Se ancora non te la senti di impostare una vera e propria conversazione in lingua inglese ti consiglio di optare per la lettura di testi ad alta voce. Leggere ad alta voce può man mano aiutarti a migliorare la tua capacità di conversare.

6. Sfrutta le tue passioni leggi e-book e blog online

testi dei libri tradizionali per imparare la lingua inglese a lungo andare possono diventare noiosi. Ecco perché il consiglio è di abbinare una delle proprie passioni alla lettura di testi in inglese che puoi facilmente trovare nei blog online o scaricando un e-book.

Se sei appassionato di cucina puoi cercare i migliori blog che trattano di quest’argomento in Inghilterra. Lo stesso vale se hai una passione per i fumetti, le serie TV, l’arte e perfino i blog. Se ami la finanza e la politica puoi scegliere di leggere i giornali britannici. Il consiglio è di leggere cercando di tradurre man mano i contenuti. Se non riesci a comprendere qualche espressione o parola puoi usare il vocabolario inglese/italiano online oppure cartaceo.

Se hai una passione per i romanzi, allora ti consiglio di scaricare in formato e-book dei libri in lingua inglese, optando per quelli che hai già letto. Inoltre, gli e-book hanno un’interessate funzione di traduzione veloce, riuscendo così a mantenere scorrevole la lettura.

Questi sono sei metodi utili per riuscire a migliorare il tuo inglese. Naturalmente, se devi raggiungere un livello d’inglese molto alto a livello professionale o comunque ottenere una certificazione di lingua B2 o C1 il consiglio è di seguire un corso d’inglese creato da insegnanti professionisti. I corsi sono la soluzione migliore per imparare bene e in tempi brevi l’inglese sia in ambito professionale sia privato.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *